CSDDL.it - Centro Studi Diritto Dei Lavori

Benvenuto su Centro Studi Diritto dei Lavori

il lavorista X

E-mail Stampa PDF

 

 

 

 “Carissimi amici, fruitori del nostro sito, collaboratori del Centro Studi e lettori delle nostre pubblicazioni, mantenendo un impegno preso su questo sito immediatamente dopo il doloroso distacco terreno del nostro Vice Direttore Tommaso Germano, abbiamo dedicato a Lui il numero della rivista con un Editoriale ad hoc ed un collage di suoi scritti. Per proseguire un percorso formativo, culturale ed accademico, per anni sviluppato a Foggia insieme al nostro responsabile territoriale Roberto De Meo, promotore dell’iniziativa proprio insieme al Prof. Germano, a me e ad Antonio Belsito, giovedì 26 a partire dalle ore 15.00 presenteremo, questa volta dedicandoglielo, il XVII corso di aggiornamento di diritto del lavoro. Nella prima giornata la mia relazione e quella del nostro Coordinatore scientifico Antonio Belsito, saranno una nuova e memore testimonianza dell’impegno a proseguire la strada fino a ieri insieme percorsa con il caro Nello"

GAETANO VENETO


 
 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 24 Novembre 2020 21:08
 

Seminario giuridico 22/03/2019

E-mail Stampa PDF
Ultimo aggiornamento Martedì 19 Marzo 2019 07:51
 

Novità in libreria

E-mail Stampa PDF
Ultimo aggiornamento Martedì 30 Maggio 2017 15:56
 

“DECRETO DIGNITÀ”: UN PROVVEDIMENTO DIRIGISTA

E-mail Stampa PDF

“DECRETO DIGNITÀ”:

UN PROVVEDIMENTO DIRIGISTA

 (*) Professore ordinario di diritto del lavoro – Università di Modena e Reggio Emilia

- Articolo pubblicato sul quotidiano "l'Opinione della libertà" del 05/07/2018 -

L’anima dirigista e antiliberale della componente pentastellata del Governo giallo-verde emerge con prepotenza nel primo provvedimento di natura economica licenziato dal Consiglio dei ministri lo scorso 2 luglio. Su un tema a forte connotazione simbolica e a intensa carica ideologia, come quello del lavoro, il neo ministro dello Sviluppo economico, del Lavoro e delle Politiche sociali, Luigi Di Maio, scopre subito le carte. A difettare, beninteso, non sono né l’onestà (il provvedimento è in linea con quanto promesso in campagna elettorale) né la chiarezza degli obiettivi perseguiti bensì, e forse è peggio, una visione matura del mondo del lavoro e la comprensione delle sue dinamiche.

Premesso che un cambio continuo delle regole spiazza imprese, professionisti e operatori pubblici e privati, creando incertezza e che quindi dopo anni di riforme e controriforme (dalla Legge Biagi, passando per la Legge Fornero sino al Jobs act) nessuno sentiva la necessità di un nuovo intervento, per di più “a gamba tesa” e senza un’adeguata riflessione, le novità introdotte con la bozza di decreto legge recante “Disposizioni urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese” appaiono abbastanza semplici ma allo stesso tempo cariche di significato
Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Luglio 2018 20:13 Leggi tutto...
 

La Bilancia

E-mail Stampa PDF
E' IN DIFFUSIONE IL 
NUOVO NUMERO
DE
"LA BILANCIA"
PERIODICO DI CULTURA E ATTUALITA' FORENSE 
RIVISTA SCIENTIFICA TRIMESTRALE
 
------------------------------
Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Dicembre 2018 18:05
 

Newsletter

Sondaggi

In primo piano