CSDDL.it - Centro Studi Diritto Dei Lavori

Benvenuto su Centro Studi Diritto dei Lavori

il lavorista VIII n. 2

E-mail Stampa PDF

 

 

 


 


UNA NUOVA DICHIARAZIONE

PER I DIRITTI FONDAMENTALI DELL’UOMO:

IL DIRITTO ALLA LIBERTÀ  DI PENSIERO E DI CULTURA

di Gaetano Veneto

Siamo alla fine di luglio, ma non è possibile andare in vacanza senza un appello.

Il nostro Centro Studi non può rimanere estraneo, indifferente, assente in questo gravissimo momento che, nel pieno dell’estate, appare un tragico segno di degrado della civiltà, dei diritti fondamentali degli uomini in un Occidente già largamente ferito da atti di intolleranza e barbarie che rischiano di riportare indietro l’orologio della storia senza che si vedano all’orizzonte atti concreti capaci di riprendere il percorso della libertà, della tolleranza e della solidarietà.

Le nostre battaglie ed il nostro impegno sono tutti rivolti alla tutela e allo sviluppo di una Società che sempre più garantisca, attraverso ogni forma di lavoro, la crescita di più ampi diritti quali quelli alla libertà dal bisogno, alla salute, alla progressiva generalizzazione del diritto allo studio, e ancora al diritto alla libertà di espressione. È una battaglia

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Dicembre 2016 18:50 Leggi tutto...
 

Master in "Mobbing e stress lavoro correlato"

E-mail Stampa PDF
Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre 2016 12:53
 

Esiti degli esami scritti di avvocato

E-mail Stampa PDF
Esami Avvocato (sessione 2015)
risultati e ammessi agli orali
 
Oggi, 24 giugno 2016, la Corte di Appello di Bari ha reso noti gli esiti degli esami di stato di avvocato.
Tutti gli ammessi saranno tenuti a sostenere gli esami orali che si svolgono nel mese di dicembre 2016
 
Per visualizzare i risultati degli appartenenti alla Corte di Appello di Bari clicca qui
Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Giugno 2016 17:37
 

PENSIONI E REDDITO DI CITTADINANZA

E-mail Stampa PDF
 

Mobbing e terrorismo psicologico

E-mail Stampa PDF

Costituisce mobbing la condotta del datore di lavoro, sistematica e protratta nel tempo, tenuta nei confronti del lavoratore nell'ambiente di lavoro, che si risolva, sul piano oggettivo, in sistematici e reiterati abusi, idonei a configurare il cosiddetto terrorismo psicologico, e si caratterizzi, sul piano soggettivo, con la coscienza ed intenzione del datore di lavoro di arrecare danni - di vario tipo ed entità - al dipendente medesimo.

Nota

La Corte d'Appello di Perugia, in riforma della sentenza del tribunale di Terni, rigettava la domanda proposta da un lavoratore volta ad ottenere nei confronti dell'INAIL la rendita per malattia professionale (disturbo dell'adattamento con umore depresso) derivante dalla condotta mobbizzante posta in essere nei suoi confronti dal datore di lavoro.

La Corte territoriale riteneva insussistente

Leggi tutto...
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 2

Newsletter

Sondaggi

In primo piano